curiosità

La prima calcolatrice fu costruita da Wilhelm Schickard nel 1623 e la chiamò Calculating clock.

Nel 1645 Blaise Pascal inventò la Pascalina, usata in francia per calcolare l’importo delle tasse fino al 1799. Questa calcolatrice poteva effettuare soltanto addizioni.

In seguito Gottfried Leibniz realizzò una macchina calcolatrice che poteva eseguire anche moltiplicazioni.

Negli anni successivi grazie alla allo sviluppo dell’ industria meccanica vennero realizzate le prime calcolatrici prodotte industrialmente e capaci di effettuare tutte le 4 operazioni.

Nel XX secolo con lo sviluppo dell’elettronica le calcolatrici diventarono sempre più potenti , riuscendo a risolvere calcoli complessi (basti pensare alle calcolatrici scientifiche), tascabili e poco costose.